Home Dicono di noi Giovani mamme, piccoli buongustai e SecondChef. La storia di Giulia

Giovani mamme, piccoli buongustai e SecondChef. La storia di Giulia

di SecondChef
mamma_e_figlia

Nessuno può raccontarti i vantaggi di SecondChef e il piacere di cucinare per chi si ama meglio di chi ha provato il servizio, per passione o per semplice curiosità e si è lasciata conquistare dal modo più smart e divertente che esista di mettersi ai fornelli. Oggi Giulia, giovane mamma appassionata di cucina, risponde alle nostre domande. 

Domanda: Da 1 a 10 quanto ti piace cucinare? 
Risposta:
8+! Mi piace sperimentare, provare nuovi ingredienti e abbinamenti audaci. Marco, mio marito, mi dice che a volte sono geniale. 

Domanda: E poi è arrivata Michela…ed è cambiato tutto.
Risposta:
Esatto. Fosse per lei mangerebbe ogni giorno pasta al pomodoro. Mettersi ai fornelli per cucinare sempre lo stesso piatto è diventato noioso…

Domanda: Come hai scoperto SecondChef? 
Risposta:
Me ne ha parlato un’amica. Credevo che le ricette fossero troppo elaborate e che avendo una bambina piccola questo servizio non facesse al caso mio, ma ho deciso di provare ugualmente. E ho fatto benissimo! Ogni settimana posso scegliere le ricette più adatte alla mia bambina, privilegiando piatti semplici e nutrienti…e ogni tanto infilo nella box qualche proposta gourmet per una cenetta romantica.

Domanda: Qual è la cosa che preferisci di SecondChef? 
Risposta:
Mi evita la seccatura di fare la spesa ogni giorno e mi dà tante idee per la cena. Con una bambina di 5 anni dove lo trovi il tempo per scegliere cosa mangiare? 

Domanda: La tua ricetta capolavoro? 
Risposta:
Le Mummie di merluzzo con salsa rossa, fatte l’anno scorso per Halloween

Oggi ti abbiamo raccontato l’esperienza di Giulia. Il protagonista della prossima intervista SecondChef potresti essere proprio tu!  Se l’idea ti stuzzica invia la tua “candidatura” rispondendo nei commenti all’articolo: ti risponderemo via email. 

TI POTREBBE PIACERE

Lascia un commento