Home Trucchi in cucina Come pulire il frigo con quello che hai in dispensa

Come pulire il frigo con quello che hai in dispensa

di SecondChef

Spesso la parte più noiosa è che non si sa neppure da dove cominciare. Ma seguendo questi semplici quattro step pulire il frigo sarà un vero spasso: e non dovrai neppure comprare detersivi, tutto quello che ti serve è già dentro la tua dispensa.

Step 1 – svuotiamo il frigo 
Prima di procedere alla pulizia è fondamentale eliminare tutto ciò che c’è in frigo e smontare tutte le parti removibili. 

Step 2 – pulizia profonda con acqua e aceto
Mettete acqua e aceto bianco in uno spruzzino e cospargete tutte le superfici interne. Resterete senza parole di fronte all’efficacia sgrassante di questo rimedio e in pochi minuti direte addio a sporco e macchie. Con la stessa soluzione, lavate anche i componenti staccabili e poi asciugateli con cura.

Step 3 – curiamo le guarnizioni con olio 
Con una spugna morbida imbevuta con qualche goccia di olio di oliva, prendiamoci ora cura delle guarnizioni del frigorifero.

Step 4 – via i cattivi odori con il limone 
Riempiamo nuovamente lo spruzzino, stavolta con acqua e limone, e strofiniamo tutte le parti interne del frigo per eliminare una volta per tutte i cattivi odori e lasciare il frigo profumato.

TI POTREBBE PIACERE

Lascia un commento