Home Dicono di noi Chiacchierando in cucina con Delia, abbonata SecondChef

Chiacchierando in cucina con Delia, abbonata SecondChef

di SecondChef

Oggi vi presentiamo la storia di una nostra abbonata di lunga data, la cara Delia; che ci racconta il suo rapporto con la cucina, SecondChef e di come ha affrontato il periodo del lockdown.

Ciao Delia com’è il tuo rapporto con la cucina? 

Direi ottimo, forse troppo visto che sono decisamente “rotondetta”!  Ma cucinare mi piace e mi rilassa, e mi piace molto cucinare per gli altri, soprattutto piatti che so che non hanno mai provato.

Come hai conosciuto SecondChef?

Il primo pacco mi è arrivato come regalo da mia figlia Elena, che vive in Svizzera, che a sua volta aveva ricevuto Second Chef come regalo da un’amica. L’idea le è piaciuta così tanto che, conoscendo la mia passione per la cucina, ha pensato di farmi questo regalo nel periodo in cui non uscivo a fare la spesa per il lock-down!  

Ci hai detto che cucini per la tua dolce metà, qual è il suo ingrediente del cuore? 

Mio marito (l’anno prossimo sono 50 anni che siamo sposati) è goloso soprattutto di pasta; con qualsiasi condimento, purché sia pasta.  Quindi è facile accontentarlo!

Ci racconti quella volta che hai preso davvero per la gola il tuo marito grazie a SecondChef? Cosa hai cucinato di buono?

Gli sono piaciuti molto i maccheroni con ragù bianco di vitello, e infatti li ho rifatti di recente!

Il primo box non si scorda mai: cosa hai pensato aprendo il box la prima volta che SecondChef è arrivato a casa tua?

Mi sono sentita un po’ come una bambina che apre i regali di Natale, ed in effetti era un regalo! Ero curiosissima e ho aperto ogni pacchetto e pacchettino come se fosse un tesoro, e poi ho letto tutte le ricette come se avessi dovuto fare tutto subito.

Qual è la ricetta che ti è piaciuta di più cucinare con noi di SecondChef?

La mia preferita è stata quella del salmone al forno in crosta di zenzero; anche questa, già rifatta e cucinata per mia figlia, quando finalmente è potuta venire a trovarci! 

Abbiamo trascorso giornate chiusi in casa molte settimane. Cucinare si è rivelato anche per te un piacevole modo di trascorrere il tempo?

Certo, anche se la cosa triste per me è stata non avere amici con cui condividere dal vivo i miei esperimenti, così mi sono limitata a mandar loro delle foto! Come tanti, immagino, sono diventata brava a fare il pane, ma con una ricetta che non richiede di impastarlo. 

TI POTREBBE PIACERE

Lascia un commento