Home Dicono di noi Cosa fa SecondChef per ridurre lo Spreco Alimentare

Cosa fa SecondChef per ridurre lo Spreco Alimentare

di SecondChef
Cosa facciamo anti spreco

Il 5 Febbraio è la Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare, un tema caldissimo che ci sta molto a cuore. Per questo ce ne occupiamo ogni giorno!

Sapevi che in media, a settimana, gli italiani gettano nella spazzatura circa 31 kg all’anno? E che molte volte la risposta al Perché sprechiamo è semplicissima: il 47% delle famiglie degli intervistati afferma di dimenticarsene, trovando il prodotto scaduto/deteriorato.

In generale, meno della metà degli italiani attua una strategia anti-spreco durante la fase di acquisto del cibo. Tutti i dati qui.

E SecondChef cosa fa per combattere lo Spreco Alimentare?

Cuciniamo solo quello che acquisti 🛍️

Forse ti sei chiesto come mai passano vari giorni dal tuo ordine all’arrivo del box a casa? A differenza di molti e-commerce che puntano sulla velocità della consegna, noi abbiamo deciso di cucinare solo sul venduto, senza creare magazzino e quindi senza sprecare nemmeno un piatto! Quindi raccogliamo i vostri ordini e mandiamo la comanda in cucina per produrre solo quello che avete scelto. Con pochi giorni di differenza, ma con un enorme differenza a livello di Scarti Alimentari.

Realizziamo prodotti che durano di più e possono essere congelati

I nostri piatti sono realizzati freschi e poi confezionati in Atmosfera Protettiva: con questo “semplice” trucco, riusciamo a conservare al meglio i piatti, allungandone la durata fino a 15 giorni e dando la possibilità a tutta la famiglia di consumarli senza fretta. E se non fai comunque in tempo, puoi anche congelarli!

Produciamo Kit Ricette con ingredienti dosati 🥗

Da sempre inseriamo nei nostri kit gli ingredienti porzionati per il numero di persone che mangeranno il piatto. Ogni ricetta viene quindi studiata per minimizzare gli avanzi e quindi buttare via meno cibo possibile.

Doniamo il cibo in scadenza al Banco Alimentare 🎁

Nonostante i nostri sforzi e i miglioramenti che abbiamo avuto negli anni, rimangono ancora a magazzino alcuni prodotti in scadenza che per legge non possono essere venduti. Per questo motivo, il cibo vicino alla scadenza viene donato all’Associazione Banco Alimentare Lombardia: un’istituzione in Lombardia che raccoglie ogni giorno l’equivalente di un pasto per 98.280 persone bisognose.

E se hai ancora qualche dubbio, provaci, o chiedici quello che vuoi!

TI POTREBBE PIACERE

1 commento

Meal Plan: come pianificare il tuo Menù Settimanale – Secondchef Blog 26 Maggio 2022 - 15:59

[…] di soldi: la lista della spesa è precisa e si evitano acquisti impulsivi e sprechi alimentari, un ottimo metodo per rendere la tua cucina più […]

Rispondi

Lascia un commento