Home Idee ai fornelli 9 Trucchi per risparmiare in cucina

9 Trucchi per risparmiare in cucina

di SecondChef

Gas ed energia sono sempre più cari, materie prime e prezzi salgono a causa dell’inflazione: come mettersi al riparo dal caro vita? Anche imparando a modificare leggermente i nostri comportamenti, per essere più consapevoli, sostenibili e attenti alle nostre spese.

Ad esempio: come risparmiare in cucina? Ecco una lista di 9 piccoli accorgimenti che faranno bene al vostro portafoglio (e al pianeta)!

  1. Cucina cibi in grande quantità – i foodblogger lo chiamano batch cooking (cucinare “in serie”), ovvero cucinare in anticipo vari ingredienti per l’intera settimana (o anche di più), ottimizzando tempi di cottura ed energie di chi sta ai fornelli. Prepara ad esempio tanto sugo, o verdure cotte e conservale in frigo con la data o in freezer.
  2. Mangia vegetariano o crudo per due volte la settimana – fa bene al pianeta, fa bene al corpo e fa risparmiare: prova ad eliminare completamente dal vostro menù carne e pesce per 4 pasti e vedrete diminuire il costo della spesa.
  3. Non lasciar scadere il cibo e usa al più presto gli avanzi – per fare una spesa intelligente e non comprare in eccesso può essere comodo fare un Meal Plan. E se nonostante questo ci sono degli avanzi? Posizionali in bella vista nel frigo in modo da non dimenticartene!
  4. Usa verdure avanzate in minestre e zuppe – sono ottime per realizzare brodi saporiti in cui cuocere il risotto, come aggiunta o come ingrediente principale. E sono perfette anche fredde!
  5. Portati il pranzo da casa – Evitando di mangiare al bar o al ristorante spesso migliora la qualità di ciò che mangiamo e di quanto spendiamo al giorno. Se non riesci a cucinare, ci sono tante alternative, ad esempio i nostri piatti di pesce o i piatti light, solo da scaldare: più economici di un pranzo fuori e più gustosi di un misero panino.

Nella categoria Risparmia Energia, si apre davvero un mondo, dall’acquisto di elettrodomestici A+++ al loro utilizzo in modo oculato e attento. Ecco pochi semplici metodi per ridurre il dispendio di gas e luce.

  1. Usa bene il coperchio sulle pentole – mantieni all’interno il giusto livello di calore per cotture più uniformi e meno dispendiose.
  2. Non introdurre all’interno del frigorifero cibi ancora caldi – lo shock termico fa “lavorare” di più il frigorifero che deve compensare il calore con produzione di freddo.
  3. Metti l’acqua in pentola al sole prima che sul gas per portarla a bollore prima. D’inverno puoi posizionarla nei pressi di un termosifone o una stufa.
  4. Usa la pentola a pressione – riduce drasticamente i tempi di cottura e si utilizza con il gas spesso al minimo!

Hai altri metodi da suggerirci? Scrivili nei commenti!

TI POTREBBE PIACERE

Lascia un commento